Vintage Modularity

Il progetto nasce dalla reinterpretazione delle tipiche librerie modulari anni ’50, caratterizzate dal contrasto tra pieni e vuoti e tra legno e metallo. Il risultato è un mobile leggero e contemporaneo, dai forti caratteri moderni. I ripiani sono realizzati in legno tanganica,


con finitura naturale, e i montanti in scatolari metallici. Il nero dei profili dei ripiani accentua le geometrie della libreria.

Ph. Alessandro Santi

con finitura naturale, e i montanti in scatolari metallici. Il nero dei profili dei ripiani accentua le geometrie della libreria.

Ph. Alessandro Santi

Il progetto nasce dalla reinterpretazione delle tipiche librerie modulari anni ’50, caratterizzate dal contrasto tra pieni e vuoti e tra legno e metallo. Il risultato è un mobile leggero e contemporaneo, dai forti caratteri moderni. I ripiani sono realizzati in legno tanganica,


Vintage Modularity